Ogm, Task Force: rinviato voto su richiesta coltivazione mais 1507

Al prossimo Consiglio Europeo sull’ambiente, che si terrà il 13 dicembre, non verrà votata la richiesta di coltivazione del mais geneticamente modificato 1507. E’ quanto fa sapere la Task Force per un’Italia libera da OGM: ieri, nel corso della riunione del Comitato dei Rappresentanti Permanenti (COREPER), gli Ambasciatori degli Stati membri hanno respinto la richiesta della Commissione di votare la richiesta di coltivazione del mais geneticamente modificato 1507 alla riunione del Consiglio Ambiente del prossimo 13 dicembre, preferendo rinviare la richiesta alla riunione del 27 gennaio 2014. Al riguardo, sarebbe stato raggiunto un accordo preliminare con la futura Presidenza greca sulla programmazione del voto alla riunione del Consiglio di fine gennaio.

Comments are closed.