Pesticidi negli alimenti, Efsa: 97% dei cibi rispetta la legge

Dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare arrivano dati rassicuranti sulla presenza di residui di pesticidi sugli alimenti, che in gran parte ne sono privi o contengono residui nei limiti di legge. L’ultimo rapporto di monitoraggio dell’Efsa dice che oltre il 97% dei campioni di prodotti alimentari considerati risulta privo di pesticidi o con residui che rientrano nei limiti di legge. Nel 2015 sono stati analizzati oltre 84 mila campioni di cibo per 774 pesticidi.

La maggior parte dei campioni (oltre il 69%) veniva da Stati Ue, da Islanda e Norvegia, mentre il 25,8% riguardava prodotti importati da Paesi terzi. Il 97,2% dei campioni analizzati rientrava nei limiti di legge consentiti dalla normativa UE – spiega l’Efsa – Il 53,3% dei campioni analizzati era privo di residui quantificabili, mentre il 43,9% conteneva residui che non superavano i limiti di legge.

pesticidiI limiti di legge sono stati superati nel 5,6% dei campioni provenienti da Paesi extra Unione, un calo rispetto al 6,5% del 2014, e sono stati superati nel 7,7% dei campioni provenienti dai Paesi Ue e See, in leggero aumento sull’anno precedente. Tra i campioni di alimenti per lattanti e bambini, il 96,5% era privo di residui oppure i residui rientravano nei limiti di legge. Privo di residui, o con residui nei limiti, è il 99,3% dei campioni di alimenti biologici. La maggior parte dei campioni di prodotti di origine animale (l’84,4%) era privo di residui quantificabili.

L’Efsa cura anche un programma di controllo coordinato Ue che analizza campioni dello stesso paniere di prodotti alimentari. Nel 2015 sono stati analizzati melanzane, banane, broccoli, olio vergine di oliva, succo di arancia, piselli, peperoni, uva da tavola, grano, burro e uova. I risultati? Il più alto tasso di superamento dei limiti è stato registrato nei broccoli (3,4% dei campioni), seguito dall’uva da tavola (1,7%). In rari casi è stato riscontrato nell’olio d’oliva, nel succo d’arancia e nelle uova di gallina; in nessun caso nel burro.

Comments are closed.