Prezzo del latte, Coldiretti Lombardia pronta ad azioni di protesta nei supermercati

Conto alla rovescia per il tavolo sul prezzo del latte che si terrà giovedì 25 luglio 2013 presso il Ministero delle Politiche agricole a Roma. “Questa convocazione è un bene per tutto il settore agroalimentare italiano – spiega Ettore Prandini, Presidente della Coldiretti Lombardia – ma se anche in quella sede non si trovasse una soluzione condivisa fra allevatori e industrie allora siamo pronti a ripartire con le iniziative di protesta che avevamo già programmato per i prossimi giorni”.

La Coldiretti è pronta entrare in azione nei maggiori supermercati della grande distribuzione in tutta Italia per informare i consumatori su quei prodotti che, pur usando marchi italiani o immagini che evocano il nostro Paese, sono realizzati con materie prime straniere. “Li prenderemo – spiega Prandini – e racconteremo a chi fa la spesa cosa c’è dietro e cosa stanno portando in tavola. E’ ora di finirla con le mezze verità che sono solo un inganno alle famiglie, oltre ad affossare le aziende agricole italiane con il furto di immagine e di qualità del vero prodotto italiano”.

2 Commenti a “Prezzo del latte, Coldiretti Lombardia pronta ad azioni di protesta nei supermercati”

  1. SIMON ha detto:

    X Costante , da come parli non mi sembri Italiano …..

  2. costante ha detto:

    Coldiretti si occupi di costi, di prezzi, di km zero,ma smetta di menarla con le solite affermazioni che il latte italiano è migliore e quello estero una porcheria. Quello italiano è solo italiano, ma quanto a qualità , pur migliorata negli ultimi anni, è sempre inferiore a quella dei paesi a vocazione lattiera. Smettiamo di prendere in giro i consumatori con le favole dell’ “Alta Qualità”!!