Ricotta verde, Galbani risponde: “Notizia non corretta e fuorviante”

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la risposta della Galbani relativa alla notizia pubblicata ieri sul nostro portale “Ricotta verde acquistata in un supermercato a Frosinone, Asso-Consum chiede tracciabilità“.

 

Gentile Direttore,
le scrivo perché con nostra grande sorpresa abbiamo visto che il vostro portale di informazione www.helpconsumatori.it ha riportato una notizia assolutamente fuorviante su un nostro prodotto riprendendo, ci dicono, un comunicato stampa mandato dall’associazione Asso-Consum.

L’articolo titola “Ricotta verde acquistata in un supermercato a Frosinone” e riporta frasi allarmistiche come «episodio che mette in pericolo non solo la salute del consumatore … anche quella di altri cittadini che hanno acquistato prodotti della medesima partita».

Prima di dare spazio ad informazioni di questo genere diffamando apertamente una marca e un prodotto, ci si aspetterebbe una maggiore attenzione, in primis dall’associazione che le ha diramate e poi dagli organi di informazione che in questo modo danno eco e notizie assolutamente prive di fondamento.

Come può infatti vedere dalla foto che voi stessi riportate sul sito il prodotto in questione ha subito semplicemente una spaccatura sotto il bordo, probabilmente causato da una qualche caduta nel trasporto. Questa evidente spaccatura ha fatto si che entrasse aria che ha causato la formazione di muffe.

Non c’è quindi nulla di «gravissimo» in questo episodio, nessuna «responsabilità» da ricercare e nessuna «pena più severa»  da chiedere «per le aziende che infrangono le regole».

La consumatrice aveva mandato all’azienda il suo reclamo ed era stata prontamente contattata dal nostro Direttore Qualità che ha avuto modo di tranquillizzarla sull’accaduto facendole notare la frattura sulla confezione.

Ci meraviglia quindi molto vedere come da una vicenda semplice come questa, nella quale l’azienda è prontamente intervenuta per dare le spiegazioni del caso, sia stata montata una simile notizia.

La nostra azienda da 130 anni fa della sicurezza dei proprio consumatori e della loro piena soddisfazione il suo primo impegno e traduce in ogni sua attività il valore della fiducia, che da sempre la distingue.

Ci aspettiamo che la stessa serietà e lo stesso rispetto che noi offriamo ai nostri consumatori venga portato avanti da associazioni e mezzi di comunicazione nel diffondere notizie.

Per questo le chiediamo che la pagina che riporta questa fuorviante comunicazione venga eliminata dal vostro sito per non alimentare ingiustificati timori nei consumatori.

La ringrazio per l’attenzione.

Pamela Cardona
Internal & External Relations Manager
Galbani

Comments are closed.