Solo olive italiane, progetto MIPAAF e Unaprol per valoralizzare Made in Italy

Si chiama Solo Olive Italiane la campagna di sensibilizzazione, presentata oggi a Roma, del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali e di Unaprol nell’ambito del piano olivicolo oleario: il progetto ha l’obiettivo di sostenere il consumo di oli extra vergine di oliva prodotti solo con olive italiane, dentro i confini nazionali, nel pieno rispetto delle persone. Le azioni del programma sono di supporto alle aziende della filiera olivicola italiana impegnate nella qualificazione e differenziazione del loro prodotto, attraverso un lavoro sostenibile a livello ambientale e sociale. I risultati attesi dalla realizzazione di questo progetto sono un aumento della conoscenza dell’olio extra vergine di oliva di qualità da parte dei consumatori trasferendo a questi ultimi anche messaggi di tipo etico e sociale legati al concetto di economia dei territori, ricchezza diffusa, tutela del paesaggio, valorizzazione delle risorse tipiche locali.

Il progetto si rivolge principalmente a consumatori, studenti, operatori della ristorazione con diverse linee di intervento già realizzate ed altre in corso di realizzazione. Dal sito web solooliveitaliane.it agli educational per le scuole con corsi di corretta e sana alimentazione, alle azioni di pubblicità, centrate sui concetti di qualità e tipicità che si svolgono durante i principali eventi fieristici.

Un commento a “Solo olive italiane, progetto MIPAAF e Unaprol per valoralizzare Made in Italy”

  1. Costante ha detto:

    Ma siete sicuri che solooliveitaliane si identifichi veramente con il concetto di vera qualità, e che nelle scuole sia lecito inculcare negli alunni una mentalità autarchica falsa?