Bologna nuova città metropolitana, Legambiente scrive al Sindaco Merola

Come saranno le nostre città del futuro? Smart e green sembrano le parole d’ordine, ma non solo solo slogan: le nostre città devono diventare dei veri e propri laboratori di innovazione per nuovi modelli di convivenza. Ne è convinta Legambiente che cerca di tener vivo il dibattito sul tema e in vista della conferenza nazionale sulle città che si terrà a Bologna il 28 e il 29 ottobre, ha scritto una lettera aperta al Sindaco Virginio Merola.

La lettera, a firma dei presidenti nazionale e regionale di Legambiente, lancia numerosi spunti al Primo cittadino bolognese per costruire in maniera condivisa la nuova Città Metropolitana.

Le tematiche vanno dalla mobilità sostenibile alla creazione di ecoquartieri – argomenti di cui si discuterà lunedì pomeriggio proprio a Palazzo D’Accursio – passando per lo stop al consumo di suolo, l’efficienza energetica degli edifici, le politiche per la riduzione e corretta gestione dei rifiuti: un modello di città sempre più smart che deve confrontarsi con le altre capitali verdi d’Europa.

Secondo Legambiente l’appuntamento del 28 e 29 ottobre può essere il punto di partenza per avviare un percorso di costruzione di futuro che riguardi tutta la città.

Comments are closed.