Crotone, Codici inaugura l’Osservatorio di tutela ambientale

Monitorare le attività di bonifica di Syndial nel sito ex Pertusola Sud;  supervisionare sulla trasparenza, il rispetto e la correttezza di ogni procedura amministrativa da parte delle Istituzioni e organismi competenti in materia; fornire un’adeguata informazione del cittadino affinché ci possa essere una partecipazione consapevole alle attività di bonifica e alla riqualificazione del territorio. Sono questi gli obiettivi del neonato “Osservatorio Energia e Ambiente di Crotone” promosso da Codici e sottoscritto dalla Rete delle Associazioni di Crotone.

Il territorio di Crotone è martoriato dall’inquinamento e da attività illecite: ad esempio, scuole costruite là dove erano stati interrati rifiuti tossici. In questo contesto, l’Osservatorio è un’importante strumento di lotta e di interfaccia tra la popolazione, le Amministrazioni e gli organi locali di controllo. Il progetto ha, infatti, trovato la piena partecipazione non solo delle Associazioni  aderenti ma anche dell’Asp, delle sigle sindacali CGIL, CISL e UIL e di personalità politiche, tra cui i Consiglieri regionali Emilio De Masi e Salvatore Pacenza.

Su www.spazioconsumatori.tv  parlano Elio Nicoletta, Presidente delle Reti delle Associazioni di Crotone ed il Consigliere regionale Salvatore Pacenza.

Comments are closed.