Raccolta differenziata di carta, il 1° maggio a Milano e Napoli le Cartoniadi di primavera

Differenziare la maggiore quantità di carta e cartone: è l’obiettivo delle Cartoniadi, il campionato della raccolta differenziata promosso da Comieco, il Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica. L’edizione primaverile parte da Milano e Napoli il 1° maggio. Il torneo, che ha l’obiettivo di promuovere l’importanza della raccolta differenziata di carta e cartone, nelle prossime settimane toccherà anche le Marche (15 maggio – 15 giugno), l’Abruzzo (1-30 giugno), e Massa Carrara nel mese di giugno.

Milano e Napoli saranno dunque “gemellate” in nome della raccolta differenziata di carta e cartone. I quartieri di Milano da una parte, e quelli di Napoli dall’altra, sono chiamati, ognuno per il proprio territorio, a differenziare la maggiore quantità di carta e cartone per aggiudicarsi il titolo di Campione del Riciclo.

“Le Cartoniadi, nel mese di gara, stimolano nei cittadini un aumento medio della la raccolta di carta e cartone pari al 30%, una crescita che gradualmente si consolida tra il 15 e il 20% in più”, afferma Carlo Montalbetti, direttore generale di Comieco. La chiamata all’azione per sensibilizzare i cittadini sull’importanza della raccolta differenziata della carta, e più in generale di una corretta gestione dei rifiuti, nelle grandi città si rivela necessaria perché qui quantità e qualità della raccolta può migliorare molto. Spiega infatti il direttore generale Comieco: “Se è vero che nel 2010 le 7 grandi città italiane – Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Firenze e Genova – hanno raccolto insieme circa l’11% del totale nazionale (362.770 tonnellate di carta e cartone su un totale di 3,1 milioni), confermandosi un fondamentale motore della raccolta, è anche vero che, proprio nelle città, esistono i maggiori margini di miglioramento, sia dal punto di vista delle quantità che della qualità raccolta”.

Comments are closed.