Efficienza energetica, Senatori Ecodem al Governo: “Stabilizzare bonus del 55%”

La Commissione Ambiente del Senato ha approvato all’unanimità il parere al Dl Crescita che chiede di stabilizzare la misura del bonus fiscale del 55% per interventi di efficienza energetica degli edifici. I Senatori del PD Roberto Della Seta e Francesco Ferrante invitano il Governo, se intende promuovere concretamente la crescita, di ascoltare “il Parlamento e le tantissime voci della società civile e dell’imprenditoria che da mesi chiedono di rendere strutturale una misura sperimentata e economicamente vincente”.

“La misura del 55% – proseguono i senatori ecodem – decurtata colpevolmente dal Governo Monti, e sostanzialmente equiparata alle normali ristrutturazioni edilizie, è attualmente prorogata solo fino al giugno del 2013. Ma il futuro dell’edilizia è  nella qualità e nell’innovazione, e il settore si rilancia col recupero del patrimonio esistente, riqualificandolo dal punto di vista energetico. E’ una misura poi di provata efficacia – ricordano Della Seta e Ferrante – visto che finora ha attivato oltre 1.400.000 interventi, per circa 17 miliardi di euro di investimenti, e la creazione di oltre 50 mila posti di lavoro all’anno nei settori coinvolti. Inutile negarlo, dal punto di vista dell’innovazione e delle politiche volte al contenimento del consumo energetico il Governo Monti non è stato sin qui esaltante, stabilizzando il bonus del 55% può imprimere un’accelerazione per recuperare il terreno perso”.

Comments are closed.