Estate 2013, tornano i campi di volontariato di Legambiente

Anche quest’anno tornano i campi estivi di volontariato di Legambiente. Varia l’offerta: dalle isole minori, come Alicudi, Favignana, Corfù, Asinara, Capraia e Itaca, alle cime alpine di Carnia, Dolomiti, Valchiavenna; dalle spiagge più belle come quelle di Pollica, Porto Cesareo, Scala dei Turchi, Brindisi, Plemmirio, Pollica; ai borghi più suggestivi di Anticoli Corrado, Petralia Soprana e Sortino.

“Da anni i nostri campi di volontariato – spiega Rossella Muroni, direttore generale di Legambiente – richiamano un gran numero di ragazzi e famiglie, perché tra le persone di tutte le età è ormai radicata la voglia di fare una vacanza, sinonimo non solo di divertimento, ma soprattutto di crescita e condivisione impegnandosi in prima persona per l’ambiente. Tema centrale della campagna 2013 sarà la bellezza: la bellezza custodita nel patrimonio ambientale e culturale da difendere e valorizzare; ma soprattutto la bellezza dei gesti, delle azioni concrete, come quelle proposte dai nostri campi, per sensibilizzare sempre più giovani alla tutela e alla salvaguardia del patrimonio del BelPaese ma anche di buona parte del resto del mondo”.

Il  programma completo è consultabile sul sito: http://www.legambiente.it/legambiente/campi-di-volontariato  “Volontariambiente” è un progetto finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù, nell’ambito del bando “Giovani protagonisti”.

Comments are closed.