Green economy, ecco il Manifesto di MDC Lazio

Incentivare a livello locale campagne di informazione per tutti i cittadini di ogni età sulla corretta gestione del rifiuto; agevolare la creazione di isole ecologiche a livello comunale o intracomunale; organizzare un’efficiente raccolta differenziata. Sono questi alcuni dei punti contenuti nel Manifesto sulla green economy messo a punto dal Movimento Difesa del Cittadino del Lazio e sostenuto dalle associazioni “Clubin Italia” e ” CAR” che hanno commentato: “siamo soddisfatti che MDC Lazio abbia voluto condividere le nostre proposte programmatiche in materia ambientale”.

“Speriamo che la Regione Lazio recepisca al più presto le nostre proposte” ha chiosato, invece, Livia Zollo, responsabile MDC Lazio.

Un commento a “Green economy, ecco il Manifesto di MDC Lazio”

  1. Eugenio ha detto:

    Sono anni che ci battiamo per la raccolta differenzia nel comune di ARCINAZZO ROMANO, il Comune anziché mettere un termovalorizzatore (Bruciatore) che ci inquina l’aria ,(i filtri del bruciatore non bloccano le particelle di 2,5 micron che sono quelle tumorali!) le falde acquifere , ricordo a tutti che dai monti che sovrastano gli Altipiani nasce l’acqua che arriva a Roma (per es. Simbrivio). Fare una politica corretta per differenziare i rifiuti, questo si che é buona politica,i termovalorizzatori attirano ndrangheta,mafia e quant’altro, loro sono presenti dove girano tanti soldi.
    NO AL TERMOVALORIZZATORE, SI ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA. SI AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO!