In libreria il comandante Colleoni, nuovo personaggio forestale

Sale e scende da elicotteri, si inerpica su versanti scoscesi, segue tracce utilizzando la tecnologia ma anche l’istinto. È il Comandante Colleoni, il funzionario del Corpo forestale scaturito dall’immaginazione di Franco Faggiani, giornalista, amante del buon vino e che ama definirsi runner da “strapazzo”. È un nuovo personaggio che si va ad aggiungere alla galleria dei Forestali “inventati”, frutto dell’immaginazione di sceneggiatori e scrittori, ma ispirati alla realtà. Così dopo l’Ispettore interpretato da Terence Hill nella fortunatissima fiction “A un passo dal cielo” e Marco Gherardini, detto “Poiana”, anche lui Ispettore della Forestale protagonista della “Malastagione”, giallo scritto a quattro mani da Loriano Macchiavelli e Francesco Guccini,  arriva il Comandante Colleoni, proiettato in una rocambolesca avventura tra le montagne del Trentino.

Il romanzo sarà presentato a Roma domani. Il protagonista si trova a rimettere insieme i tasselli di un piccolo rompicapo per ricostruire la morte del suo predecessore, scomparso sotto una slavina, ma in realtà implicato in un gioco pericoloso e più grande di lui. Così tra misteriose piante infestanti e tracce di rifiuti tossici, alla fine Colleoni riuscirà a districare il bandolo della matassa.

Comments are closed.