Maltempo in arrivo, tutti pronti?

Quello che inizia domani è il secondo week end consecutivo all’insegna del maltempo. Tuttavia se l’esperienza insegna qualcosa, non dovremmo registrare gli stessi disagi di venerdì scorso quando l’Italia, soprattutto quella centrale, è rimasta ostaggio di neve e gelo. In queste ore è in corso, al Senato, un’informativa sulle conseguenze del maltempo. Il ministro Annamaria Cancellieri facendo sue le allerte delle strutture operative della Protezione Civile,  ha confermato che “si paventano per il prossimo fine settimana il ripetersi di eventi meteorologici simili a quelli che hanno messo in ginocchio l’Italia nei giorni scorsi, con abbondanti nevicate in gran parte del territorio nazionale”. Il Ministro ha anche ricordato che “in considerazione della forte probabilità che si verifichino nuovamente gli eccezionali eventi atmosferici che hanno contrassegnato lo scorso fine settimana” ieri il presidente del consiglio Monti ha “adottato, in questa prospettiva, un decreto per il “coinvolgimento delle strutture operative nazionali della Protezione civile, al fine di fronteggiare l’emergenza e di assicurare ogni forma di assistenza e di tutela degli interessi pubblici primari delle popolazioni interessate”.

Anche il Sindaco di Roma, Gianni Alemanno, al centro delle polemiche per non aver saputo gestire, venerdì scorso, l’emergenza neve nella Capitale si è detto pronto: “Questa volta sappiamo bene come stanno le cose e quindi ci stiamo preparando al meglio”. Il sindaco della Capitale ha innanzitutto emanato un’ordinanza che stabilisce il divieto di circolazione per i veicoli privi di catene a bordo o di pneumatici da neve, sul territorio della Capitale, dalle 6 di venerdì 10 febbraio alle 24 di sabato 11. Lo stop riguarda anche tutti i ciclomotori e i motoveicoli. Il Sindaco ha anche rivolto un appello alle ditte che producono catene per auto “di metterne in circolazione di più e a prezzi calmierati”. Alemanno ha anche disposto al chiusura di scuola e uffici pubblici per domani e sabato. 

La Protezione civile di Roma Capitale, invece, informa che “sono stati stabiliti i dispositivi per tutti gli uffici deputati al governo dell’emergenza”, articolando il piano in due livelli: 1) per garantire la percorribilità delle strade principali, con l’intervento di squadre del Dipartimento Lavori pubblici e con il supporto della Polizia locale di Roma Capitale, sotto il coordinamento del C.O.C. (Centro Operativo Comunale), convocato in permanenza già da giovedì 3 nella sede di Porta Metronia; 2) per liberare da neve e ghiaccio le strade municipali “e risolvere ogni altra criticità sul territorio”; attività, quest’ultima, coordinata presso ogni Municipio da un C.O.M. (Centro Operativo Municipale) e svolta dalle ditte della manutenzione stradale con altre unità (tra queste, squadre di lavoratori interinali e pattuglie della Polizia di Roma Capitale). I Municipi, precisa la Protezione civile, hanno a disposizione “ulteriori scorte di sale” stoccate presso diversi depositi, oltre al sale già distribuito nei giorni scorsi. Anche il resto dell’Italia mentre gode della tregua di oggi si prepara al peggio che verrà.

Di seguito le previsioni per i prossimi giorni dal sito www.ilmeteo.it:

Meteo per Venerdì 10 Febbraio 2012

EMERGENZA, vortice ciclonico, configurazione simile a Venerdì 3 Febbraio. Venti forti, di Bora, da nordest su Toscana e Lazio, libeccio in Campania e scirocco in Puglia. Maltempo al centrosud, Sicilia, Sardegna, ancora Emilia Romagna e Cuneese. Neve su Emilia Romagna, centrali tutte con neve dapprima a Roma nord sin dal mattino, mista sul Colosseo alle 10,  pioggia tra le 12 e le 16, poi asciutta al centro città dalle ore 19 con 4 cm sul Colosseo la sera/notte, 8 cm a Roma nord. Neve al sud a 200m in Campania, neve a 300m su Calabria, 300m in Sardegna, 500m in Sicilia. Attenzione in arrivo temporali anche di neve a 200m su Campania e temporali a Sicilia. Tantissima neve la sera su Marche, Abruzzo, Irpina, forti temporali e libeccio su Campania-Cilento! Gran gelo al nord, neve su Emilia Romagna. Attenzione nella notte neve in risalita verso il Veneto!

Meteo per Sabato11 Febbraio 2012

MASSIMA ATTENZIONE: vortice sull’Italia. Maltempo su nordest con neve forte su Emilia Romagna e neve anche sulle Venezie,  maltempo al centrosud, neve fino a Roma specie Roma nord, maltempo su Campania e Isole Maggiori con neve a 500m. Migliora su medio adriatiche dall’ascolano alla Puglia-Basilicata-Calabria. Attenzione: neve forte sulla Romagna-Marche con emergenza su forlivese, cesenate, Riminese, San Marine e Pesaro-Urbino. Emergenza su nord Marche la sera.

Meteo per Domenica 12 Febbraio 2012

Sussiste una circolazione depressionaria. Tempo instabile al centrosud e Romagna e Sardegna, maltempo sul Salento, neve ancora su Romagna e Marche e Appennini, tanta neve sulle Marche. Va meglio su resto del nord e Toscana e sulla Sicilia con nuovi rovesci su trapanese.

Comments are closed.