Mipaaf: divieto di pesca pesce spada per tutto marzo

Divieto di pesca del pesce spada per tutto il mese di marzo. È quanto emerge da una precisazione del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali relativamente ai rilievi critici formulati sul decreto n. 422 del 28 febbraio 2013 riguardante il divieto di pesca del pesce spada durante questo mese.

Il Ministero delle politiche agricole precisa che la decisione di vietare la pesca del pesce spada per un periodo di trenta giorni consecutivi in aggiunta alla sospensione già in vigore nei mesi di ottobre e novembre di ciascun anno, è stata assunta dall’Iccat (Commissione internazionale per la protezione dei tonnidi dell’Atlantico) nel novembre 2011 e che già da gennaio 2012 la Commissione europea ha informato l’Iccat che la flotta degli Stati Ue avrebbe effettuato il fermo supplementare dal 1 al 31 marzo. Di conseguenza, spiega il Ministero, il decreto di ieri vuole solo garantire l’osservanza di un obbligo noto da oltre un anno, specificando inoltre che sulla base delle norme comunitarie, è vietata l’erogazione di aiuti pubblici a compensazione del mancato reddito qualora il blocco dell’attività di pesca sia previsto nella regolamentazione comunitaria o internazionale.

Comments are closed.