Rimini Fiera, al via 16° edizione di Ecomondo

Oggi apre i battenti Ecomondo, la Fiera internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile. Giunta alla sua 16a edizione, la Fiera ospiterà quest’anno 1200 imprese e 8000 operatori provenienti da ogni parte del mondo. La manifestazione, che si tiene a Rimini Fiera fino al 10 novembre, è stata scelta dal ministro Clini per celebrare gli Stati Generali della Green Economy. Ma non solo. A ciò si aggiunge un calendario di 150 eventi il cui filo rosso è rappresentato da prodotti, processi e servizi utili ad uscire dalla attuale crisi economica. Ma anche dalla volontà di indirizzare i consumatori a porre la sostenibilità ambientale e i prodotti della Green Economy al centro delle proprie scelte.

Un filone, questo, che genera nuove professionalità e nuove opportunità di occupazione fra i giovani. “La programmazione dei convegni – spiega Luciano Morselli, coordinatore scientifico di Ecomondo – segue uno schema ormai collaudato, con sezioni tematiche che contribuiscono all´aggiornamento della ricerca industriale e all´innovazione grazie alla presentazione di casi studio e di modelli di gestione ambientale, esaltando la nuova cultura ambientale che si sta affermando”. Per anticipare solo alcuni degli eventi che si susseguiranno in 4 giorni, ricordiamo, ad esempio, che Eurven ed Equilibrium sono state elette tra le 10 aziende più green d’Italia dalla giuria del Premio Sviluppo Sostenibile e la cerimonia di premiazione avverrà ad Ecomondo. Airbank, invece, esporrà un sistema ideato assieme ad Acqua Alta Valle per promuovere la raccolta differenziata e la fruizione dell’acqua del territorio. Il progetto consiste in un macchinario che differenzia e compatta i rifiuti, riducendo così la CO2 emessa dalla loro movimentazione, e potrebbe rilasciare un buono sconto da utilizzare in esercizi convenzionati con l’iniziativa. Con un solo gesto, i cittadini potranno fare raccolta differenziata e comprendere i vantaggi ambientali di tale gesto. Comune per l’Ambiente, questo il nome dell’iniziativa, è pensato per tutte le amministrazioni comunali che vogliono promuovere le buone pratiche di raccolta differenziata e abbattere le emissioni di CO2 derivanti, oltre che dal ciclo di gestione dei rifiuti, dal trasporto di acque minerali provenienti da zone distanti da quelle emiliane.

Iil Museo del Riciclo (www.museodelriciclo.it) del consorzio Ecolight, invece, mette in mostra le opere di artisti del riciclo assieme a quelle del progetto Raee in Carcere. Da vecchi pc sono nati collier e orecchini; da televisori e computer bracciali e anelli; da bottiglie di plastica preziose spille e da ricercati bottoni dei gemelli.

Infine Enel presenterà la Città Sostenibile: in uno spazio di 6 mila metri quadrati saràè possibile passeggiare lungo le strade di una città  illuminata da Archilede, il sistema per l’illuminazione pubblica a LED (Light Emitting Diode) di Enel Sole, in cui circolano veicoli, scooter e biciclette elettrici che si ricaricano nei punti di ricarica pubblici o più comodamente in casa e dove ognuno abita in spazi efficienti capaci di ridurre il consumo di elettricità, gas e carburante, nel totale rispetto dell’ambiente.

Comments are closed.