Rinnovabili ed efficienza energetica, nasce il Coordinamento FREE

E’ nato il Coordinamento FREE (Fonti Rinnovabili ed Efficienza Energetica): venerdì scorso, al termine dell’assemblea fondativa, è partito ufficialmente il coordinamento con 20 associazioni dei settore come soci ordinari ed un ampio ventaglio di enti e associazioni che hanno chiesto di aderire come ‘sostenitori’.

Lo scopo del Coordinamento FREE, come afferma il suo Statuto, è quello di promuovere lo sviluppo delle rinnovabili e dell’efficienza energetica nel quadro di un modello economico ambientalmente sostenibile, della decarbonizzazione dell’economia e del taglio delle emissioni climalteranti, avviando un’azione più coesa delle associazioni e degli enti che ne fanno parte anche nei confronti di tutte le Istituzioni.

Il percorso per arrivare al Coordinamento FREE ha origine lo scorso marzo, quando ISES Italia e Kyoto Club si fecero promotori degli “Stati Generali delle fonti rinnovabili e dell’efficienza energetica”, convocati per la prima volta a Roma il 2 aprile, per affrontare con i rappresentanti dei ministeri competenti le questioni relative ai decreti sulle rinnovabili in uscita.

Possono chiedere di aderire a FREE in qualità di soci tutte le associazioni di cittadini e/o di imprese e gli enti, che tra i loro scopi sociali prevedono la promozione e lo sviluppo delle fonti rinnovabili e/o dell’efficienza energetica. È stato nominato il primo Comitato di Gestione, in carica per tutto il 2013. Tra le prime azioni previste da FREE per la fine di gennaio 2013 è in calendario un Convegno nazionale che farà il punto sulle criticità e le opportunità delle nuove normative sulle energie rinnovabili termiche e sull’efficienza energetica. Inoltre il neo coordinamento elaborerà un ‘position paper’ rivolto ai candidati alle prossime elezioni politiche e amministrative in cui si presenteranno precise richieste legate allo sviluppo delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. La sede amministrativa del Coordinamento FREE sarà a Roma in Via Genova, 23 (c/o Kyoto Club); a breve sarà online anche un sito internet.

Comments are closed.