Terra dei fuochi, domani giro didattico con Legambiente per cento studenti

Domani cento studenti provenienti dalle province di Napoli e Caserta saranno “testimoni della legalità” nella Terra dei fuochi: faranno infatti un giro didattico insieme ai volontari di Legambiente nelle aree dove si è svolta la raccolta straordinaria di pneumatici abbandonati, usati per alimentare roghi tossici, e visiteranno un impianto di frantumazione di pneumatici fuori uso. L’iniziativa vedrà protagoniste due scuole secondarie di primo grado provenienti da comuni dell’area della provincia di Napoli e Caserta.

Il giro didattico si lega al progetto per le scuole Da Terra dei fuochi a Terra Felix che Legambiente ha realizzato con Ecopneus e si svilupperà lungo tutto l’anno scolastico 2013-2014, con l’obiettivo di sensibilizzare e aiutare le giovani generazioni a comprendere i problemi del territorio legati alla cattiva gestione dei rifiuti, con particolare attenzione al ciclo legale degli pneumatici, dall’acquisto al recupero, poiché proprio i copertoni fuori uso vengono adoperati come combustibile per i roghi di immondizia.

Si partirà dunque da Afragola verso Scisciano, dove in località San Martino una vasta area è stata finalmente liberata da circa 5.000 tonnellate di pneumatici abbandonati, e si proseguirà verso Nocera Inferiore, dove i ragazzi visiteranno l’impianto di frantumazione di PFU “R.P.N.”, azienda partner Ecopneus, dove viene prodotto granulo di gomma da PFU che può essere utilizzato in numerose applicazioni (come strade e pavimentazioni sportive).

“Con questo giro didattico vogliamo dare ai ragazzi la possibilità di informarsi e stimolarli a riflettere su quello che si può fare concretamente per combattere le illegalità che colpiscono la Terra dei fuochi – dichiara Rossella Muroni, direttore generale di Legambiente – per aiutarli a costruire e lanciare un messaggio di cambiamento e di speranza affinché i loro territori tornino a essere una terra felix grazie all’impegno dei cittadini”. L’iniziativa rappresenta una tappa verso la giornata di sensibilizzazione del 30 novembre a Caserta e Napoli, organizzata nell’ambito della campagna “Io scelgo la strada giusta”, promossa dal Ministero dell’Ambiente ed Ecopneus.

Comments are closed.