ACQUISTI. Antitrust multa Carrefour per promozione “La tua spesa rimborsata”

La promozione "aggressiva" diceva che per ogni 10 euro di acquisti si riceveva in cassa un buono spesa di 10 euro – "Ti rimborsiamo la spesa!" – in una serie di punti vendita ben precisi, ma nella maggior parte dei casi la promozione era invece più "soft" e prevedeva il rilascio di un buono spesa da 10 euro ogni 30 euro di spesa. Per questo l’Antitrust ha multato Carrefour – la promozione era chiamata "9 giorni di follie! La tua spesa rimborsata" – per 110 mila euro per pratica commerciale scorretta.

Nel volantino pubblicitario si leggeva: "Fai almeno 50 euro di spesa e, per ogni 10 euro di acquisti, ricevi subito in cassa un buono spesa del valore di 10 euro", mentre nell’ultima pagina venivano specificati gli ipermercati presso i quali erano valide le offerte, situati in particolare nella regione Piemonte e Valle d’Aosta. In realtà, rileva l’Antitrust, il volantino faceva pensare che recandosi in quegli ipermercati si usufruisse di un’offerta pari a un buono di 10 euro ogni 10 euro di spesa, "mentre in realtà la portata della promozione applicata dal professionista in tali ipermercati è più limitata, dando diritto a ricevere un buono da 10 euro ogni 30 euro di spesa".

Infatti "gli elementi istruttori raccolti provano che, in realtà, in quasi tutti i punti vendita riportati nel volantino, elencati in precedenza, l’offerta promozionale effettivamente applicata è stata diversa e molto meno conveniente di quella pubblicizzata, e ha previsto il rilascio di un buono da 10 euro non ogni 10 euro di spesa ma ogni 30 euro". Da qui la decisione della sanzione.

Comments are closed.