ACQUISTI. Come scegliere gli occhiali da sole giusti? I consigli dell’Aduc

Con l’arrivo dell’estate si ha bisogno di qualche consiglio, soprattutto rispetto all’esposizione al sole, che può essere molto piacevole, ma anche pericolosa. Importante è proteggersi gli occhi dalle radiazioni solari, usando gli occhiali da sole. Ma quali sono gli occhiali giusti da comprare? "La tentazione di rivolgersi alla prima bancarella è forte, vista la differenza tra i prezzi praticati dal tradizionale negozio di ottica e quelli del venditore ambulante" scrive l’Aduc in una nota.

"A differenza della falsa borsetta griffata, il cui acquisto non provoca un danno alla salute, gli occhiali da sole – avverte l’Associazione dei Consumatori – quando non sono conformi alle prescrizione di legge, possono causare danni alla vista, cioè cataratta, degenerazione maculare e congiuntiviti".

Come scegliere dunque un buon paio di occhiali? "Gli occhiali da sole devono essere accompagnati dalla nota informativa, prevista tra l’altro dalla legge, dove sono indicati:

  • il fabbricante o mandatario;
  • il grado di protezione, la categoria (da 0 a 4, dal più chiaro al più scuro);
  • i limiti di impiego;
  • le istruzioni d’uso;
  • la marchiatura CE (conformità europea).

"Certo tutto questo non basta – conclude l’Aduc – perché la nota informativa può essere allegata anche ad un paio di occhiali fasulli. Allora? Non rimane che rivolgersi ad un ottico di fiducia ricordando che, a parità di prestazioni, spesso è la marca che fa lievitare il prezzo".

Comments are closed.