ACQUISTI. Commercio equo e solidale, Altromercato inaugura nuove botteghe

Altromercato, principale organizzazione di commercio equo e solidale presente in Italia, apre cinque nuovi punti vendita tra aprile e maggio, e contemporaneamente prosegue la diffusione del proprio modello all’estero inaugurando la prima Bottega del Mondo in Grecia, ad Atene. "L’ampliamento della rete distributiva italiana fa leva sulla crescente sensibilità dei consumatori verso la proposta del commercio equo e contemporaneamente è volta a cogliere le ancora numerose opportunità offerte dal nostro paese per la costruzione di una rete capillare e sostenibile di Botteghe del Mondo", commenta Gianluca Mazza, Direttore Generale di Altromercato. "Le Botteghe non sono solo punti vendita, ma veri propri centri informativi che hanno l’obiettivo di diffondere la cultura del consumo responsabile e solidale."

Le nuove aperture in Italia interessano rispettivamente le città di Genova, Casale Monferrato, Valenza Po, Milano e Finale Ligure. Si tratta di punti vendita di alto livello, caratterizzati da un’immagine coordinata distintiva e situati nel cuore dello shopping cittadino. A queste si aggiungono inoltre i punti vendita di Vercelli, Carpi e Mirandola, presentati al pubblico rinnovati nell’immagine e negli spazi.

Quasi tutti i nuovi punti vendita sono realizzate secondo la formula della ‘Bottega in Partnership‘, che vede una stretta collaborazione tra il centro operativo del consorzio Altromercato e la cooperativa associata, che prevede una forte integrazione sia nella fase progettuale che nella gestione del punto vendita. Per questa tipologia di negozio Altromercato ha previsto una serie di servizi che riguardano il sostegno finanziario, il supporto nella definizione del layout e dell’immagine coordinata, la consulenza sull’assortimento e sulle soluzioni espositive e un programma continuativo di formazione degli operatori.

Un ulteriore passo nella diffusione della proposta Altromercato all’estero è stato determinato dall’apertura della prima Bottega del commercio equo e solidale in Grecia, ad Atene, nata da una collaborazione con l’organizzazione Fair Trade Hellas. La Bottega di Atene è situata in posizione centrale, in Nikis, via ad alto passaggio pedonale che collega la principale via commerciale, Ermou, con la zona più antica e turistica della Plaka: una location ideale per veicolare e promuovere i valori dello "shopping alternativo". "L’inaugurazione di questa Bottega segna di fatto la nascita del fair trade in Grecia e costituisce una tappa fondamentale in un progetto che conta già su esperienze analoghe realizzate in Portogallo e testimonia la volontà di Altromercato di coinvolgere nuovi paesi esportando il proprio modello di commercio equo, unico nel suo genere perché caratterizzato dalla forte integrazione tra Botteghe del Mondo e centro operativo", conclude Mazza.

Comments are closed.