ACQUISTI. Festa della Mamma, Coldiretti: per l’85% degli italiani il fiore è il regalo più bello

Sono più di 4 milioni gli italiani che hanno regalato una pianta o dei fiori in occasione della Festa della Mamma. I fiori battono i cioccolatini e i profumi. Secondo l’indagine Coldiretti/Swg, l’85% degli italiani pensa infatti che ricevere o donare un fiore sia il regalo più bello; tra i regali floreali prevalgono rose, bouquet vari e lilium, e tra le piante begonie, gerani e azalee che sono anche offerte per finanziare la ricerca nelle piazze italiane dai volontari dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (Airc).

"I prezzi dei fiori e delle piante – precisa la Coldiretti – sono rimasti sostanzialmente stabili rispetto allo scorso anno con una ampia possibilità di scelta per tutte le tasche". Ma quali sono i colori preferiti? Al primo posto sicuramente il rosso, scelto da oltre un terzo degli italiani, seguono il blu/azzurro (20%), il giallo (19%), il rosa (15%), il bianco (14%), l’arancione (il 12%) e il viola (12%) mentre i mazzi di fiori sono preferiti di tanti colori diversi (46%) invece che di un unico colore (18%).

Per fare durare più a lungo il regalo, la Coldiretti consiglia di accorciare il gambo tagliando i 3- 4 cm finali dello stelo, non con le forbici che schiaccerebbero i canali di transito dell’acqua all’interno del fiore, ma con un coltello affilato e con un taglio netto e obliquo. I fiori vanno quindi immersi in acqua fresca e pulita, avendo avvertenza di sciogliervi un’aspirina o 3-4 gocce di candeggina per litro d’acqua al fine di impedire la formazione di batteri che ostruirebbero i canali per portare l’acqua al fiore. L’acqua va cambiata una volta al giorno per mantenerla sempre pulita. Occorre, inoltre, evitare l’esposizione a luce diretta, le correnti d’aria sia calda sia fredda e le fonti di calore. Tra gli altri suggerimenti la Coldiretti consiglia di allontanare i fiori dalla frutta che ne accelera la maturazione e ne accorcia la vita, in vaso mettere i narcisi da soli poiché producono una mucillagine che non permette agli altri fiori l’assorbimento dell’acqua e per nutrirli sciogliere nell’acqua una zolletta di zucchero.

La Coldiretti è impegnata nella valorizzazione delle piante e fiori Made in Italy con il progetto di "Filiera agricola tutta italiana" per garantire l’origine nazionale del prodotto in vendita e ridurre le intermediazioni tra produttore e consumatore.

Comments are closed.