ACQUISTI. MC Foggia-San Severo, censimento saldi: 70% negozi in regola, vendite in calo

Censimento saldi: il 70% dei negozianti è risultato in regola, il 22% solo parzialmente, l’8% invece è completamente non in regola. E i saldi registrano un sensibile calo di vendite. Questo il risultato del controllo effettuati dal Movimento Consumatori di Foggia-San Severo che, per mezzo di volontari in giro per la città, ha controllato circa 200 esercizi commerciali, intervistato circa cento esercenti e, sottolinea l’associazione, "bonariamente" ammonito circa venti.

I risultati dei controlli? Il 70% dei negozi è perfettamente in regola con le vigenti norme, il 22% parzialmente (chi non accetta carte di credito o chi non permette di cambiare i capi difettosi, oppure chi non vuole far provare i capi.), mentre il restante 8% è completamente non in regola (o per libera scelta oppure per totale inesperienza e disinformazione). Ma il censimento ha rilevato anche, attraverso le parole dei commercianti, un calo delle vendite rispetto allo scorso anno, che si aggira intorno al 20-25% più o meno su tutte le tipologie di prodotti posti in saldo, con un picco negativo del 30% soprattutto per gli articoli in pelle e le calzature.

Comments are closed.