ACQUISTI. Saldi: 280 euro a famiglia. Si parte domani da Napoli

Una spesa media di circa 280 euro per famiglia. Un giro d’affari complessivo di circa 4 miliardi di euro. Un peso dell’11,2% sul fatturato annuo del settore alle prese con una evidente contrazione dei consumi. Sono questi i numeri dei saldi estivi che prenderanno il via questo mese. Lo shopping a prezzo scontato partirà infatti domani da Napoli, seguirà Genova il 4 luglio mentre da sabato 5 luglio sarà caccia all’occasione in tutte le principali città italiane – Roma, Milano, Torino, Palermo, Venezia, Bologna, Bari, Catanzaro, Ancona e Trieste. Ultime città a partire con i saldi saranno Campobasso, Trento e Bolzano dove si dovrà attendere fino al 15 luglio. Per la Confcommercio ogni famiglia spenderà in media circa 280 euro e i saldi copriranno un valore complessivo di circa 4 miliardi di euro.

Come destreggiarsi negli acquisti? La Confcommercio ricorda che la possibilità di cambiare il capo dopo che lo si è acquistato è generalmente lasciata alla discrezionalità del negoziante, a meno che il prodotto non sia danneggiato o non conforme. La prova dei capi è discrezionalità del negoziante. Le carte di credito devono essere accettate dal negoziante se è esposto nel punto vendita l’adesivo che attesta la relativa convenzione. Il negoziante ha inoltre l’obbligo di indicare il prezzo normale di vendita, lo sconto e il prezzo finale.

Per la Confcommercio le vendite non sono decollate e i saldi rappresentano una fonte di compensazione, seppur parziale. "Le vendite estive – ha dichiarato Renato Borghi, vicepresidente di Confcommercio e presidente di Federmoditalia – non stanno andando bene sia per una generalizzata crisi dei consumi trasversale a tutti i settori e che sta investendo in maniera pesante il comparto abbigliamento, accessori e calzature, sia per fattori legati a condizioni climatiche poco favorevoli. I mancati introiti da parte dei nostri operatori potranno, pertanto, solo in parte essere recuperati con i saldi estivi che rappresentano, comunque, un’importante occasione per le famiglie di poter acquistare articoli con sconti che in media si aggireranno intorno al 30%".

LINK: Il calendario dei saldi – Confcommercio

Comments are closed.