ACQUISTI. Saldi, Federconsumatori e Adusbef: crollo dell’11%

Esultanza per i saldi? Legata solo al primo fine settimana di avvio, perché il bilancio è una caduta record: non il meno 5% previsto, ma meno 11% rispetto al 2008, anno nel quale la contrazione aveva già raggiunto livelli alti. È quanto affermano Federconsumatori e Adusbef sottolineando che le previsioni fatte dall’Osservatorio nazionale Federconsumatori si sono rivelate più ottimiste del previsto: "Infatti, dopo il drammatico crollo dei consumi relativi alle festività natalizie, prevedendo uno spostamento della spesa in parte verso i saldi, avevamo stimato una contrazione delle vendite a saldo "solo" del -5% – sostengono i Consumatori – I saldi, invece, si sono confermati un vero e proprio disastro, con una caduta delle vendite nell’ordine del -11% rispetto al 2008, anno in cui tale contrazione aveva già raggiunto livelli altissimi, registrando il -20%".

Comments are closed.