ALIMENTAZIONE A L’Aquila un incontro sull’apicoltura, baluardo della biodiversità

Un incontro dedicato all’apicoltura ed all’importanza per la biodiversità delle api, sempre più rare nel mondo sebbene in Italia questi insetti rappresentino una vera e propria risorsa della soft-economy. E’ l’iniziativa organizzata dalla Camera di Commercio dell’Aquila in occasione del 9° Convegno tecnico-scientifico sul tema "API D’ITALIA E MIELE DEI PARCHI – Risorse strategiche per la qualità della Vita e dell’Ambiente".

Durante la giornata saranno presentate novità di rilievo in materia di normativa sull’uso di antibiotici in apicoltura, sulle nuove disposizioni in materia di vendita diretta dei prodotti apistici, sull’uso dell’ape come strumento di monitoraggio ambientale e di valorizzazione del miele e sulla diffusione in Italia di una nuova e virulenta variante del Nosema, un virus che determina spopolamenti negli alveari.

Il convegno si svolgerà il prossimo 3 settembre 2006, alle ore 9,30, a L’Aquila presso la Sala Conferenze del Castello Cinquecentesco. Sono previsti gli interventi del Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Ambiente, On. Senatore Gianni Piatti, del Dott. Giorgio Camponi, Responsabile dell’Autorità per la Sicurezza Alimentare del Ministero della Salute e del Dott. Raffaele Cirone, Presidente della FAI – Federazione Apicoltori Italiani.

Comments are closed.