ALIMENTAZIONE Aosta, Casa del Consumatore parte civile nel processo su bestiame contaminato

La Casa del Consumatore si costituirà parte civile nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Aosta sul bestiame contaminato e le Fontine adulterate. Lo ha reso noto oggi il vicepresidente nazionale dell’associazione, Orlando Navarra. "La Casa del Consumatore – spiega Navarra – intende agire a tutela dei consumatori valdostani per vedere riconosciuti i diritti individuali e collettivi di tutela della salute, messa in pericolo dalla vendita di carne potenzialmente infetta, alla sicurezza e qualità dei prodotti, con la violazione del disciplinare dop per la fontina e frode in commercio e ad una adeguata informazione e corretta pubblicità".

Comments are closed.