ALIMENTAZIONE CCIAA Roma: apre il Centro Servizi per i prodotti tipici locali

"Il Centro servizi per i prodotti tipici e tradizionali è la casa ideale delle produzioni di qualità , luogo deputato alla presentazione professionale della gamma di eccellenze locali e sede di numerose attività di animazione incentrate sui diversi territori che, ciascuno con la propria specificità, caratterizzano la campagna intorno a Roma. Qui si possono visitare ‘virtualmente’ i territori delle Strade del vino e dell’olio che circondano la capitale e conoscere grazie alla ricca vetrina espositiva permanente, i prodotti a denominazione di origine che di questi percorsi costituiscono il cuore": è quanto si legge sul sito www.tipicietradizionali.com, che accompagna l’avvio del Centro Servizi per i Prodotti tipici e tradizionali (Cstt) realizzato dalla Camera di Commercio di Roma nella sede di piazza Sant’Ignazio. Il progetto è realizzato dall’Azienda Romana Mercati, l’Azienda speciale della Camera di Commercio di Roma per lo sviluppo e la promozione del sistema agroalimentare. La sede intende rappresentare "un luogo di incontro e di confronto per i produttori, gli operatori professionali e i consumatori".

La struttura ospiterà uno showroom dei prodotti di eccellenza e sarà anche un luogo di informazione e di confronto: "Qui il visitatore – afferma la CCIAA di Roma – avrà a disposizione una banca dati con la descrizione di oltre 400 prodotti, oltre a delle postazioni sensoriali dove sarà possibile approfondire, con chiavi di lettura diversificate – a seconda della propria cultura gastronomica – la conoscenza dei prodotti stessi. Inoltre, si potranno scaricare, gratuitamente, i dati del navigatore enogastronomico curato dall’Azienda Romana Mercati o crearsi una geoguida all’acquisto dei prodotti di eccellenza nella città di Roma. Si potrà, poi, partecipare a percorsi di educazione, all’assaggio e alla qualità o conoscere la mappatura sensoriale dei prodotti".

Il Centro servizi vuole dunque aiutare i produttori a migliorare quanto producono e "guidare" i consumatori nella scelta consapevole della qualità e delle tipicità locali. Ci saranno inoltre iniziative dedicate ai giovani e agli studenti.

Comments are closed.