ALIMENTAZIONE Carabinieri Nac: sequestrati prodotti caseari, pasta, false cipolle Tropea

Prodotti caseari e salumi senza indicazioni sulla provenienza. False cipolle di Tropea IGP e uso indebito della dicitura "aceto balsamico". Paste alimentari che evocavano formaggi Dop senza autorizzazione. Sono i prodotti finiti nel bilancio dei controlli straordinari "Estate sicura" dei Nac, i Nuclei Antifrodi Carabinieri del Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari, svolti in particolare ad agosto, con verifiche e ispezioni straordinarie in aziende agricole, centri di ristorazione, depositi alimentari, supermercati, aziende conserviere, pescherie e mercati ortofrutticoli.

Frutto dei controlli dei Nac di Salerno sono, a Nocera Superiore, il sequestro amministrativo di prodotti caseari e salumi, posti in vendita privi delle indicazioni sulla provenienza, in violazione della normativa sulla tracciabilità degli alimenti; presso il ristoratore di un noto albergo di Salerno, sono stati sequestrati prodotti ittici, carni e dolciumi, privi di indicazioni sulla tracciabilità, detenuti in cattivo stato di conservazione o scaduti; sequestrati prodotti ittici in cattivo stato di conservazione anche in una pescheria di Castellammare di Stabia.

I controlli dei Nac di Parma hanno consentito il sequestro, in provincia di Lecco, di false cipolle di Tropea Calabria Igp: erano cipolle rosse comuni. Le attività hanno consentito di sequestrare anche altri prodotti analoghi, in particolare sottaceti, che recavano in etichetta indebitamente l’uso della denominazione "aceto balsamico" (evocativa delle rispettive denominazioni ed indicazioni geografiche), senza avere alcuna autorizzazione dal Ministero delle politiche agricole. Nel complesso sono stati sottoposti a sequestro 11.500 kg di prodotto per un valore complessivo di 230.000 euro.

In provincia di Bologna e di Bergamo sono stati inoltre sequestrati, in alcuni laboratori alimentari, 1000 kg di paste alimentari che indicavano impropriamente e in maniera evocativa formaggi Dop, senza la preventiva autorizzazione dei relativi Consorzi di tutela.

Comments are closed.