ALIMENTAZIONE Ciampino, Polizia locale sequestra funghi porcini di dubbia provenienza

La Polizia locale di Ciampino, nel corso delle iniziative volte alla tutela dei consumatori disposte dal Sindaco Walter Enrico Perandini, ha svolto una azione di controllo sulla vendita dei funghi porcini freschi nel mercato settimanale del mercoledì, verificando la genuinità dei funghi e la corretta tracciabilità del prodotto. Gli ultimi controlli hanno accertato la presenza di un operatore che vendeva funghi porcini (descritti ai clienti come funghi freschi locali) privi di certificato di provenienza nonchè del certificato di qualità della Asl, di presumibile provenienza da paesi dell’est Europa e messi in vendita ad un prezzo più basso della media dei prezzi di vendita degli altri operatori che mettevano in commercio funghi porcini regolarmente provvisti di tutte le caratteristiche e le certificazioni previste dalle normative.

L’operazione si è conclusa con il sequestro e la distruzione dei funghi irregolari e la diffida nei confronti del trasgressore, al quale verrà sospesa la licenza per la vendita presso il mercato di Ciampino.

Comments are closed.