ALIMENTAZIONE Coldiretti: gorgonzola, formaggio più esportato negli USA

E’ il gorgonzola, con un tasso di crescita record del 40%, il formaggio più esportato negli Stati Uniti seguito da parmigiano e grana padano (+ 18%). E’ quanto afferma la Coldiretti in riferimento ai dati relativi alle esportazioni di formaggi italiani negli Stati Uniti nei primi sette mesi del 2006. Il formaggio italiano con profumo intenso è – sottolinea la Coldiretti – la nuova scoperta delle tavole degli americani che, superate le diffidenze iniziali, hanno imparato a riconoscerlo dai concorrenti locali e francesi come il formaggio blue e a richiederlo in misura crescente.

Se – riferisce la Coldiretti – il Wisconsin è lo stato USA dove si realizza la maggioranza del formaggio italiano taroccato con numerosi impianti di produzione di provolone, romano cheese, mozzarella e parmesan, in crescita sono anche le produzioni dello Stato di New York per provolone, mozzarella e ricotta e della California per il provolone e la mozzarella. La diffusione sul mercato globale di imitazioni di bassa qualità oltre a colpire direttamente gli imprenditori nazionali, ai quali vengono tolti spazi di mercato, danneggia gravemente – sostiene la Coldiretti – l’immagine del Made in Italy sui mercati. Una situazione che – sottolinea la Coldiretti – occorre al più presto superare nell’ambito del Wto per la difesa delle produzioni tipiche dalle imitazioni e dalla pirateria internazionale e al fine di garantire regole per una leale concorrenza sui mercati mondiali, base necessaria ad un vero sviluppo sostenibile dell’economia globale.

Comments are closed.