ALIMENTAZIONE Coldiretti: la ricetta anti-caldo? Frutta e verdura di stagione

Niente cibi pesanti, alcolici e alimenti troppo conditi, via dalla tentazione di bere bibite ghiacciate che sono sempre a rischio congestione, e attenzione anche al caffè. Per affrontare la settimana del caldo torrido annunciata da tutte le previsioni meteo è meglio puntare sul consumo e frutta e verdura fresca di stagione, specialmente quando si tratta di anziani e bambini.

Il vademecum anti-caldo è siglato dalla Coldiretti, che sottolinea come "il miglior modo per combattere il caldo e l’eccessiva sudorazione è quello di mangiare cibi rinfrescanti, ricchi di vitamine e sali minerali indispensabili per non affaticare troppo l’organismo come la frutta e verdura di stagione che aiuta a sconfiggere l’afa di questi giorni e assicura un pieno di salute".

Quali dunque i benefici di frutta e verdura? Le pesche, sottolinea Coldiretti, svolgono una funzione dissetante e non affaticano stomaco e fegato; le albicocche e i meloni gialli sono ricche di vitamina A, indispensabile per la salute degli occhi e della pelle; l’anguria è un forte dissetante per tutto l’organismo e anche un buon diuretico. L’insalata conferisce volume e potere saziante con un apporto calorico estremamente limitato mentre i pomodori regalano all’organismo un buon apporto di fibre, vitamine e sali minerali. Il tutto, a calorie estremamente "contenute".

Comments are closed.