ALIMENTAZIONE Filiera corta, in scadenza bando MC Torino

Scade alle 12 del 29 gennaio prossimo il termine entro il quale le imprese agricole biologiche o in fase di conversione al biologico possono presentare le domande per la fornitura di prodotti ortofrutticoli ai gruppi d’acquisto collettivi che partecipano al progetto "Mio Bio" del Movimento Consumatori Piemonte. Il bando per la fornitura dei prodotti ha l’obiettivo di incentivare la sottoscrizione di accordi tra produttori agricoli singoli e associati e gruppi di acquisto, promuovendo la vendita diretta. Il progetto prevede due fasi. La prima ha come scopo quello di individuare le imprese presenti sul territorio interessate ad aderire al progetto. La seconda fase, alla quale parteciperanno solo le imprese in possesso dei requisiti richiesti, prevede la contrattazione con i gruppi di consumatori.

Il bando è finalizzato alla fornitura di produzioni ortofrutticole aziendali ai Gruppi d’Acquisto Collettivo creati nell’ambito dei progetti di filiera corta "Collettivo è Meglio!" 1 e 2, dedicati al sostegno del reddito e alla simbolica ricostruzione delle relazioni interpersonali nelle attività quotidiane di consumo, realizzati dal Movimento Consumatori Piemonte in collaborazione con gli Assessorati all’Agricoltura e alle Politiche Attive di Cittadinanza della Provincia di Torino. Il progetto si propone di costruire una rete di piccoli e medi agricoltori piemontesi biologici che abbiano interesse ad avviare relazioni economiche alternative a quelle tradizionali, con il minor numero possibile di intermediari fra produttore e consumatore. L’obiettivo è di garantire forniture piemontesi biologiche in regime di filiera corta alle circa 500 famiglie iscritte ai Gruppi di Acquisto Collettivo del progetto. Il bando è aperto anche agli agricoltori che biologici non sono ancora, ma che hanno già intrapreso o intendono intraprendere il percorso di certificazione.

Il bando (che specifica le caratteristiche che debbono possedere le aziende interessate ed il Disciplinare di produzione che dovranno seguire) e la modulistica sono consultabili sul sito Internet del Movimento Consumatori Comitato Regionale Piemontese http://www.movimentoconsumatori.to.it oppure sul sito della Provincia di Torino www.provincia.torino.it/agrimont/crab

Comments are closed.