ALIMENTAZIONE “Frutta nelle scuole”, Apofruit si aggiudica due lotti

La cooperativa Apofruit Italia si è aggiudicata due dei 5 lotti messi a bando dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali per il progetto "Frutta nelle scuole – Nutrirsi bene, un insegnamento di frutta", sostenuto da fondi comunitari, che coinvolge quasi tutti i Paesi dell’Unione Europea. Si tratta, in sostanza, di una distribuzione gratuita di frutta fresca, direttamente in 1.700 scuole elementari italiane, per oltre 325 mila ragazzi, accompagnata e supportata da eventi e materiali informativi pensati appositamente per dare maggiore efficacia all’azione educativa.

Il progetto si svolgerà da marzo a maggio 2010, e coinvolgerà per 20 giorni ogni singolo scolaro che potrà usufruire di almeno 150 grammi di frutta per ogni somministrazione. Oltreché frutta fresca intera e frutta già sbucciata, tagliata e pronta al consumo in confezioni monodose – in tutto quasi 7 milioni di unità per un totale di 976 mila chilogrammi – i ragazzi impareranno a conoscere le diverse caratteristiche di ciascun frutto, i relativi contenuti nutrizionali e salutistici, la stagionalità delle produzioni e il relativo valore. Verranno distribuite mele, kiwi e arance intere, tutti a produzione biologica, mele tagliate e pronte al consumo in vaschetta, fragole e pere a produzione integrata.

I due lotti vinti da Apofruit coinvolgono 10 Regioni italiane. Il lotto numero 2 comprende Bolzano (8.900 ragazzi coinvolti), Trento (11.576), il Veneto (66.569), il Friuli Venezia Giulia (9.831) e l’Emilia Romagna (55.318) per un totale di 152.194 ragazzi presenti in circa 800 scuole. Il lotto 3 comprende la Liguria (22.206 ragazzi coinvolti), la Toscana (58.962), l’Umbria (9.226), il Lazio ( 64.714), la Sardegna (18.017) per un totale di 173.125 ragazzi presenti in circa 900 scuole.

"E’ con profonda soddisfazione che abbiamo accolto l’aggiudicazione dei due lotti di questa importantissima iniziativa – ha commentato il direttore generale di Apofruit Italia, Renzo Piraccini – Il progetto ci consente di prendere parte ad un grande progetto educativo, di valorizzare i prodotti dei nostri soci e, contestualmente, di sviluppare la notorietà del Gruppo Apofruit Italia e dei prodotti biologici a marchio Almaverde Bio".

 

Comments are closed.