ALIMENTAZIONE “Guerra del pane”, panificatori dichiarano stato di agitazione

I panificatori italiani dichiarano lo stato di agitazione e annunciano ricorsi contro la decisione che consente agli agricoltori di produrre pane. È quanto si legge in una nota stampa della Federazione italiana panificatori (Fippa) che sottolinea come il Consiglio nazionale abbia dichiarato "lo stato di agitazione dei forni italiani aderenti alla sigla. Nel contempo – a fronte del decreto del 5 agosto che consente agli agricoltori di produrre e vendere pane fresco – partiranno due ricorsi: uno verso l’Unione Europea, l’altro rivolto al Tar". Afferma il presidente Luca Vecchiato: "Qualora rimanessero ancora inascoltate le nostre richieste scatteranno ulteriori e più drastiche forme di agitazione".

Comments are closed.