ALIMENTAZIONE Mozzarella di bufala, Assolatte: presto campagna istituzionale per rilanciare consumi

Mozzarella di bufala campana, presto partirà la campagna promozionale istituzionale per rilanciare i consumi. Il Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali Luca Zaia si è infatti impegnato a far partire nei prossimi giorni una campagna di promozione e ha garantito l’impegno del Governo per individuare risorse che vadano a indennizzare le imprese danneggiate. È quanto rende noto oggi Assolatte, Associazione italiana lattiero casearia, ricordando come l’emergenza diossina abbia colpito il settore caseario campano con un forte calo delle vendite di mozzarella di bufala.

"L’industria ha operato con grande senso di responsabilità ed ha sospeso con immediatezza le lavorazioni per garantire la qualità del prodotto e la sua sicurezza – ricorda Assolatte – I problemi che sono derivati dalle settimane di emergenza mediatica sono però drammatici e persistenti: i consumi non accennano a riprendersi (-15%) e le aziende sono in seria difficoltà". Le richieste di intervento dell’associazione sono state recepite in un’interrogazione parlamentare presentata oggi che ha sottolineato i problemi della filiera e chiesto l’intervento a sostegno del comparto. Da qui l’impegno del Ministro.

"È importante che Parlamento e Governo abbiano mostrato sensibilità per questo delicato tema – prosegue Assolatte – Siamo molto grati ai parlamentari che si sono fatti carico del problema – in particolare al presidente della Commissione agricoltura della Camera Russo e agli onorevoli Beccalossi e Di Caterina – e al Ministro Zaia. Ci auguriamo che si passi ora ai fatti, con un progetto di rilancio dei consumi e con misure specifiche che aiutino a smaltire le eccedenze di latte".

Comments are closed.