ALIMENTAZIONE Olio, Coldiretti: domani manifestazione in piazza per l’origine obbligatoria

Far conoscere la qualità e la varietà della produzione nazionale di olio e promuovere una raccolta firme per l’etichettatura Made in Italy. Questi gli obiettivi al centro della Giornata nazionale dell’olio italiano, iniziativa promossa da Coldiretti che domani scenderà in piazza a Roma insieme a Wwf, Lipu, Legambiente, Symbola, CdG, Vas, Club Papillon, Federconsumatori, Adusbef, Adoc, Codacons, Movimento difesa del Cittadino e Aiab.

Dito puntato quindi contro la mancanza di trasparenza nelle norme sull’etichettatura che lasciano la possibilità à di commercializzare olio ottenuto da miscele di origine diversa senza che questo venga indicato chiaramente in etichetta. Per questo la Coldiretti avvia una mobilitazione in tutta Italia con la collaborazione di associazioni dei consumatori ed ambientaliste per chiedere, con una raccolta di firme, l’applicazione della norme che obbligano ad indicare in etichetta l’origine dei prodotti agricoli impiegati negli alimenti al pari di quanto è già stato fatto per le carni bovine, per quelle di pollo, per la passata di pomodoro, per il latte fresco, il miele e l’ortofrutta.

L’appuntamento è a Roma in piazza Montecitorio alle ore 10.

Comments are closed.