ALIMENTAZIONE Picco di iscritti per SlowFood: 100mila in 12 mesi

Centomila soci, è questo il record raggiunto per la prima volta, in 22 anni di storia, da SlowFood. 100mila soci è il numero delle persone iscrittesi all’associazione negli ultimi 12 mesi. L’annuncio viene dato a pochi giorni dall’inizio di Terra Madre, l’incontro mondiale delle comunità del cibo provenienti da 153 nazioni, e del Salone Internazionale del Gusto, eventi che si svolgeranno in contemporanea a Torino dal 23 al 27 ottobre.

Slow Food trae linfa vitale dalla rete di Terra Madre: contadini, allevatori, pescatori, artigiani dell’agroalimentare, cuochi, tecnici, docenti universitari, a cui quest’anno si sono aggiunti i giovani, nelle cui mani è il futuro del pianeta, e i musici, animatori del tempo della festa e della socialità. Un risultato importante che traccia la geografia del radicamento dell’associazione a livello planetario (negli ultimi anni si è assistito allo sviluppo di Slow Food anche in Africa, ultimo continente a completare la mappa della chiocciolina) e conferma l’attenzione riservata alle tematiche del cibo buono, pulito e giusto. Slow Food Internazionale ha sedi nazionali in Italia, Germania, Svizzera, Stati Uniti, Francia, Giappone, Regno Unito, Olanda, Australia.

Comments are closed.