ALIMENTAZIONE Slow Food aderisce a “Guadagnare Salute”

Slow Food aderisce al progetto "Guadagnare Salute" e partecipa all’iniziativa "La tre giorni della salute" di sabato prossimo con un percorso in tre tappe in cui bambini e adulti avranno la possibilità di seguire un percorso formativo e informativo per ripercorrere le proprie abitudini alimentari, verificare la propria capacità di individuare gli alimenti più salutari e ricevere un kit per una sana alimentazione.

Il Ministero della Salute ha ideato il progetto "Guadagnare salute" mirato a promuovere atteggiamenti di consumo e di scelta alimentare consapevole, per migliorare il livello di benessere e salute sul territorio nazionale. Slow Food Italia ha aderito all’iniziativa "La tre giorni della salute" (15-17 giugno), ideata per promuovere il progetto ministeriale, organizzando sabato 16 giugno in quattro piazze italiane un percorso in cui bambini e adulti avranno la possibilità di scoprire come mangiare sano. A tutti i visitatori che si recheranno presso gli stand allestiti nelle piazze di Roma (Terrazza del Pincio), Milano (Parco Sempione), Napoli (Piazza Dante), Torino (Piazza Vittorio) verrà proposto dalle 10.00 alle 21.00 un percorso informativo e formativo eco-gastronomico articolato in tre tappe, in cui i partecipanti saranno accompagnati da dietisti, dietologi e produttori.
I visitatori riceveranno una borsa con un kit per una buona e sana alimentazione. La borsa per gli adulti conterrà un libro di ricette e racconti sui prodotti ortofrutticoli o di pesca, un sacchetto con lenticchie di Ustica o cicerchie di Serra de’ Conti (Presìdi Slow Food), una confezione di riso carnaroli e riso di Grumolo delle Abbadasse (Presidio Slow Food), succhi di frutta biologici, un vademecum con consigli su buone pratiche di alimentazione e acquisto e una cartolina Slow Food. I più giovani nella borsa troveranno il fumetto in italiano e inglese di Gip e Carlito, due personaggi custodi della biodiversità, una t-shirt e un succo di frutta biologico.

Comments are closed.