ALIMETAZIONE. Frutta e verdura contro il caldo. Il Sud la fa da padrona

Frutta e verdura, regine della dieta estiva degli italiani, tra chi vuole essere in forma per le vacanze e chi in questi giorni di caldo sceglie una alimentazione più fresca e leggera. Ma anche sempre più cibi di qualità che con 110 prodotti tra registrazioni, pubblicazioni o domande presentate, (il 33,5% dei relativi prodotti in via di riconoscimento o tutelati dall’Unione Europea) vedono l’Italia indiscussa dominatrice europea per Dop, IGP e STG. La fotografia è scattata dalla Camera di Commercio di Milano che ha elaborato alcune rilevazioni Istat relative ai primi mesi del 2010. Ci seguono distanziate la Spagna (17,1%) e la Francia (14%). Si va dal radicchio alle castagne, alla cipolla, al ficodindia ma primeggiamo anche con carciofi, arance, limoni e pistacchi.

Tra le regioni dello stivale, è la Campania la regina della lavorazione e conservazione di frutta ed ortaggi (24,1%) e del commercio (20% dell’ingrosso nazionale, 16,2% del dettaglio). Tra le province, per numero complessivo di imprese sul podio ci sono Bari, Foggia e Catania. Bari è prima per la coltivazione, Salerno per la lavorazione e conservazione, Napoli per il commercio. Emerge da un’elaborazione Camera di commercio di Milano su dati registro imprese al primo trimestre 2010.

Comments are closed.