AMBIENTE. 20 settembre: in bici a Roma, Stoccolma e Budapest contro il riscaldamento globale

In bici contro il riscaldamento globale, per invitare i cittadini ad agire in prima persona per la protezione del clima ed aumentare la pressione sui governi per la riduzione delle emissioni di CO2: è il senso dell’iniziativa che si svolgerà domenica, quando tre capitali europee – Roma, Budapest e Stoccolma – organizzeranno un giro in bicicletta nelle strade cittadine. Per l’Italia, l’appuntamento è a Roma, presso la Città dell’Altra Economia, alle ore 10.30.

Il tour in bicicletta rientra in una più ampia campagna promossa dalla Commissione europea e si svolge durante la Settimana Europea della Mobilità, che ha come slogan "Migliorare il clima delle città": un invito per sensibilizzare i cittadini europei ad agire contro l’inquinamento causato dall’aumento del traffico motorizzato e contro i cambiamenti climatici.

A Roma il tour ci sarà dunque domenica 20 settembre, presso la Città dell’Altra Economia, organizzato dalla FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta), in collaborazione con la Direzione Generale per l’Ambiente della Commissione Europea e la European Cyclists´ Federation. La passeggiata si svolgerà lungo 17 chilometri nel centro storico della Capitale.

Con lo slogan "Fai sentire la tua voce. I Governi devono agire ora. Combatti il cambiamento climatico", i cittadini europei sono inoltre invitati a lasciare un messaggio sul sito web www.fightclimatechange.eu realizzato dalla World Climate Community: 27 messaggi, in rappresentanza dei 27 stati membri dell’UE, verranno consegnati ufficialmente ai rappresentanti dell’Unione Europea presenti al vertice di Copenhagen che si svolgerà a dicembre.

Comments are closed.