AMBIENTE. 55 associazioni in “marcia per il clima”, domani appuntamento a Roma

L’Italia può e deve fare molto di più contro i cambiamenti climatici. A livello nazionale e internazionale, in tutti i settori produttivi, la società civile, rappresentata da 55 associazioni, chiede interventi certi per uno sviluppo futuro realmente efficace e sostenibile e si assume impegni precisi e condivisi in tale direzione. Le Associazioni di "In marcia per il clima" organizzano domani, 2 dicembre, presso Romaincontra (via Piemonte 32, h. 11.30) una conferenza stampa.

Saranno presenti Vittorio Cogliati Dezza, presidente LEGAMBIENTE; Gianluca Budano, presidente ACLI AMBIENTE ANNI VERDI; Andrea Ferrante, presidente AIAB; Rosa Filippini, presidente AMICI DELLA TERRA; Paolo Beni, presidente ARCI; Luigi De Vittorio, vicepresidente AUSER; Antonio Granata, CGIL; Pina Eramo, ufficio agricoltura e ambiente CIA; Matteo Auriemma, dipartimento ambiente CISL; Marco
Ciarafoni, presidente CSAA e presidenza ARCI CACCIA; Ciro Pesacane, presidente FORUM AMBIENTALISTA; Ettore Ianì, presidente LEGA PESCA; Giuliano Tallone, presidente LIPU; Antonio Longo, presidente MDC; Lorenzo Miozzi, presidente MOVIMENTO CONSUMATORI; Sergio Barbadoro, settore nazionale ambiente UISP; Guido Pollice, presidente VAS; Massimiliano Varriale, WWF.

Comments are closed.