AMBIENTE. A Roma 100 tonnellate di rifiuti raccolti. Iniziativa AMA – Comunità straniere

Le comunità straniere del Roma Residence di Via di Bravetta hanno dato vita oggi ad una giornata di pulizia straordinaria dell’intera area dello stabile. L’iniziativa partita spontaneamente dalle comunità, con una grande partecipazione in particolare di quella senegalese, il cui slogan era "meglio vivere meglio", ha visto il supporto operativo di AMA e Sanama, la società del gruppo che si occupa di sanificazione e disinfestazione.

Sono state raccolte circa 100 tonnellate di rifiuti, tra cui divani, sedie, materassi, televisori e altri elettrodomestici dismessi, ma anche rifiuti generici abbandonati nei cortili dello stabile assieme a carta, ferro e vestiti usati. Una squadra operativa AMA composta da 10 operatori ha prestato la propria collaborazione con l’ausilio di 1 camion compattatore, 1 lavastrade e 1 bob cat. 2 operatori di Sanama hanno provveduto alla disinfestazione e alla derattizzazione dell’area a bordo di 1 mezzo speciale.

Per quanto riguarda la pulizia della zona esterna, AMA ha già da tempo compiuto operazioni di bonifica ed ha integrato i contenitori presenti attorno al residence, con il posizionamento di 10 cassonetti aggiuntivi e 2 cassoni da 10 tonellate che vengono svuotati giornalmente. Inoltre verranno effettuate pulizie periodiche all’interno del Roma Residence a cadenza mensile.

Per ulteriori informazioni visitare il sito www.amaroma.it

Comments are closed.