AMBIENTE. A Stoccolma vince il road pricing, Legambiente: “In Italia non c’è coraggio”

"Il road pricing piace sempre più ai cittadini europei. Dopo i londinesi è stato promosso anche dagli abitanti di Stoccolma, ma in Italia i sindaci non hanno abbastanza coraggio per proporlo". È il commento di Roberto Della Seta, presidente nazionale di Legambiente, al referendum svoltosi ieri nella capitale svedese per approvare o meno il pedaggio sulle auto nel centro introdotto in forma sperimentale lo scorso anno.

"A Stoccolma ha vinto il sì con il 53% dei consensi mentre in Italia – afferma Della Seta – a dispetto dei tanti proclami, di applicazioni concrete se ne vedono poche". "Eppure – ne è convinto Andrea Poggio, presidente Legambiente Lombardia – quando si possono verificare i vantaggi di un road pricing ben organizzato, il consenso da parte dei cittadini cresce con il tempo. È la grande sfida che ci aspettiamo per l’amministrazione di Milano e tutta l’area
metropolitana".

Per ulteriori informazioni visita il sito internet di Legambiente.

 

Comments are closed.