AMBIENTE. A Torino si pedala: arriva il servizio di bike sharing

Tutti in bici a Torino. Chi vorrà spostarsi in modo ecologico lungo le strade del capoluogo piemontese, avrà un’opportunità in più. E’ infatti in arrivo il servizio di bike sharing, primo esempio del genere in un grande centro urbano italiano. L’iniziativa è stata definitivamente varata ieri dal Consiglio comunale, su delibera presentata dall’assessore all’ambiente, Domenico Mangone. Per il progetto è previsto un finanziamento di 2 milioni di euro, di cui 1 milione e 400mila finanziati dal Governo, 300mila dalla Regione Piemonte e 300mila dal Comune. Nella prima fase saranno resi disponibili 1160 veicoli, distribuiti in 116 zone dislocate in stazioni ferroviarie e della metropolitana, vicino le facoltà universitarie e in molti punti della ZTL. L’obiettivo finale è quello di offrire al più presto un totale di 3900 biciclette presso 390 siti della città. Per i primi trenta minuti di utilizzo il noleggio sarà gratis.

Comments are closed.