AMBIENTE. Bari, sì all’abbattimento di Punta Perotti. Positivo il commento di Legambiente

Il giudice Luigi Agostinacchio ha giudicato inammissibile la richiesta d’urgenza dell’impresa Matarrese di ordinare al Comune di Bari lo stop alla demolizione dei tre palazzoni che compongono l’ecomostro di Punta Perotti. Soddisfatta Legambiente che già nel 1995 denunciava che la ‘saracinesca’ era un ecomostro.

"Era ora che prevalesse la legalità – commenta Francesco Ferrante, direttore generale di Legambiente – La fine dell’ecomostro di Punta Perotti è un segnale importante, un messaggio di riscossa che arriva dal Sud."

Comments are closed.