AMBIENTE. Campagna antincendi, firmato accordo per coordinamento fra Forestale e Vigili del Fuoco

Campagna contro gli incendi boschivi 2008: la Forestale avrà direzione e coordinamento delle operazioni quando i roghi minacciano essenzialmente l’ambiente, mentre le operazioni saranno dirette dai Vigili del Fuoco quando è più elevato il rischio per la popolazione. Nei periodi di emergenza, il coordinamento sarà assicurato da sale operative unificate. È quanto prevede l’accordo firmato oggi al Vicinale fra i ministri uscenti dell’Interno Giuliano Amato e delle Politiche agricole Paolo De Castro per la ripartizione delle competenze tra Vigili del fuoco e Corpo forestale dello Stato, nell’ambito della campagna antincendi boschivi 2008, per stabilire le linee guida di coordinamento e intervento sul territorio.

L’intesa, rende noto un comunicato dell’Interno, prevede che la Forestale abbia la direzione e il coordinamento delle operazioni di spegnimento in caso di incendi in zone boschive "dove sia prevalente la salvaguardia dell’ambiente rispetto alla presenza di centri abitati", mentre in occasione di incendi che interessano aree "in cui il sistema urbano e quello rurale-forestale vengono a contatto", è il Corpo nazionale dei Vigili del fuoco ad assumere la direzione ed il coordinamento delle operazioni, "essendo più elevato il rischio per la popolazione". In caso di pericolo sia per l’ambiente sia per i centri abitati, Forestale e Vigili del fuoco si coordineranno per ottimizzare gli interventi di spegnimento e per assicurare la tutela delle persone e dei beni.

L’accordo stabilisce che nei periodi a rischio di incendio boschivo il coordinamento delle due strutture sarà assicurato dalle sale operative unificate dove saranno presenti rappresentanti dei Vigili del fuoco e del Corpo forestale. Il ministro uscente Amato ha sottolineato l’importanza di un "un coordinamento permanente": "Quello adottato – ha detto – è un criterio intelligente per consentire agli operatori di sapere ‘chi deve fare che cosa’ in determinate situazioni". "Continua la nostra ricerca di sinergie utili ed efficaci al servizio della collettività – ha dichiarato in una nota Paolo De Castro – Dopo l’intesa raggiunta tra Corpo forestale e Ministero dei Trasporti nell’ambito della sicurezza stradale, l’accordo di oggi ci consentirà di contrastare in maniera efficace un fenomeno così insidioso come quello degli incendi boschivi, che incide sulla sicurezza dei cittadini e sul sistema economico e paesaggistico".

Comments are closed.