AMBIENTE. Cartoniadi, prima Reggio Calabria: più 339% nella raccolta di carta e cartone

Reggio Calabria, Bologna e Palermo. A pari merito Milano, Roma e Firenze. La classifica è quella che viene da un mese di gara di Cartoniadi Nazionali, le "Olimpiadi del riciclo" che hanno visto sfidarsi le sei città a colpi di carta e cartone. La manifestazione, che ha l’obiettivo di incentivare la raccolta differenziata di carta e cartone con il coinvolgimento dei cittadini, è promossa da Comieco (Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica).

Per un mese le città sono state in gara per vedere chi avrebbe incrementato di più la raccolta differenziata rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Vittoria dunque a Reggio Calabria, che è riuscita ad aumentare la raccolta di carta e cartone del 339% e si aggiudica un premio di 50.000 euro, destinato dall’amministrazione comunale al recupero di beni sottratti alla mafia. Al secondo posto si classifica Bologna (con un incremento della raccolta del 265%), seguita da Palermo (che ha fatto registrare un aumento pari al 164%). A pari merito le altre città. Nel complesso la raccolta differenziata di carta e cartone è aumentata di 700 tonnellate, con un incremento medio di circa il 30%.

Comments are closed.