AMBIENTE. Come sarà il 2007 della terra? Se lo chiede La Nuova Ecologia nel numero di dicembre

Come sarà la salute della Terra nel 2007? Questo e altri quesiti in primo piano nel numero di dicembre del mensile di Legambiente "La Nuova Ecologia", che prova a fornire risposte sul futuro del nostro pianeta con l’oroscopo dell’astrologo Pietro Crimaldi: come finirà il braccio di ferro tra George Bush e gli stati che hanno aderito al Protocollo di Kyoto? Chi vincerà tra il ministro Pecoraro Scanio e il collega Di Pietro sulle grandi opere? Wangari Maathai, premio nobel per la pace, sarà in grado di far valere le ragioni e le necessità del Sud del Mondo?

Per chi invece non ha molta fede nell’astrologia, c’è l’intervista al filosofo americano Jeremy Rifkin, paladino della battaglia per la riconversione all’idrogeno dell’economia globale, che giunge a ipotizzare per l’Italia un futuro sulla strada delle energie rinnovabili.

Affrontare le sfide ambientali senza ricorrere alla violenza: è di questo che si occupa il "dossier", mettendo in evidenza come i risultati ottenuti in questo campo sono principalmente frutto di singoli o gruppi che agiscono senza ricorrere ad alcun tipo di violenza. Partendo dai movimenti giovanili, toccando il pensiero di Moni Ovaia, testimone della cultura yiddish, fino alle mobilitazioni locali in difesa del territorio, uno spaccato del mondo dei conflitti non violenti.

E ancora, su questo numero, l’intervista con Francesco Forgione, neo-presidente della commissione antimafia, che spiega il suo impegno contro le mafie, con particolare attenzione ai delitti ambientali.

La Nuova Ecologia è distribuita in abbonamento postale ai soci di Legambiente e agli abbonati (abbonamenti@lanuovaecologia.it, 0645430942), può essere acquistata nelle librerie Feltrinelli e on line sul sito www.lanuovaecologia.it tramite carta di credito al costo di 4 euro, spese di spedizione comprese.

Comments are closed.