AMBIENTE. Comieco: aumenta il mercato dei sacchetti di carta

A otto mesi dalla messa al bando dei sacchetti di plastica – che saranno vietati a partire da gennaio 2011 – Comieco, il Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli imballaggi a base Cellulosica, fa il punto sulla diffusione dei sacchetti di carta: sono rinnovabili, riciclabili, biodegradabili, compostabili e la fetta di mercato che coprono sta crescendo. Secondo i dati forniti a Comieco dal Gruppo Shopping Bags, che opera in seno ad Assografici, nel 2009 il settore ha conosciuto per l’Italia una crescita del fatturato pari al 3,8% e un incremento dei volumi di vendita del 5,6%.

"Tra i fattori chiave del successo degli shopping bags di carta c’è sicuramente la loro completa ecocompatibilità e l’aspetto estetico. Senza dimenticare, ovviamente, la biodegradabilità e la compostabilità – afferma Comieco in una nota – Ad esempio, la conferma scientifica della piena compostabilità della carta ha aperto nuove possibilità di miglioramento del riciclo: oggi qualsiasi tipo di imballaggio a base cellulosica, ha cittadinanza nei cassonetti urbani utilizzati per la raccolta differenziata dei rifiuti: se pulito con la carta, se sporco di cibo con l’umido".

Comments are closed.