AMBIENTE. Consumismo senza fine: arriva la minerale per gatti

L’ultima frontiera del consumismo è la "Water Cat", l’acqua per gatti. Che non sarà definita "acqua minerale" per non incorrere in sanzioni ma esporrà la denominazione "acqua rinfrescante per gatti". È la notizia rilanciata dal sito internet di Slow Food e ripresa dal francese Libération: la Special Water dell’Alsazia ha immesso sul mercato la Water Cat, acqua in bottiglia destinata ai felini, la cui etichetta vanta "le proprietà minerali equilibrate" nonché la presenza di "estratti di tè verde" deteinato, "vitamina C, fibre di grano solubili e poliolo, un diuretico naturale". Il prodotto naturalmente non sarà a buon mercato: mezzo litro costa infatti 0,95 centesimi. Probabilmente per non rischiare di incorrere in sanzioni la denominazione scelta dalla Special Water per il prodotto è quella di "acqua rinfrescante per gatti".

Comments are closed.